Punto Pent-3: L’Affermazione Riguardante Hani Hanjour Come Pilota
Punto Pent-3: del Volo 77

<< Punto precedente, Punto successivo >>

La versione ufficiale
Il lavoro della Commissione 11 settembre sostiene che il volo American 77, un Boeing 757, fu schiantato sul Pentagono dal pilota di al-Qaeda Hani Hanjour. [1] Dopo avere staccato il pilota automatico, egli esegui’ una virata a spirale di 330 gradi scendendo di 2130 metri in circa tre minuti per poi disintegrarsi sulla Sezione 1 del Pentagono fra il primo e il secondo piano a 850 km/h.
Le prove migliori

Diversi ex piloti di linea hanno dichiarato che era impossibile per Hanjour manovrare un aereo di linea cosi’ grande attraverso la presunta traiettoria attribuita al Volo 77 e colpire poi il Pentagono fra il primo e il secondo piano senza nemmeno toccare il prato. [2]

Russ Wittenberg, che ha pilotato grossi aerei commerciali per 35 anni dopo avere servito in Vietnam come pilota di caccia, sostiene che sarebbe stato “totalmente impossibile per un dilettante che non sapeva pilotare nemmeno un Cessna” eseguire una spirale verso il basso per poi “schiantarsi sul primo piano del Pentagono senza neanche toccare il prato.” 온라인 카지노 제작[3]

Ralph Omholt, un ex pilota di 757, dichiaro’: “L’idea che un pilota inesperto possa avere eseguito una tale traiettoria e’ semplicemente troppo ridicola per essere presa in considerazione.”

<< Punto precedente, Punto successivo >>

Note di riferimento per il punto Pent-3
The 9/11 Commission Report (2004), pp. 225, 334 (pdf: 242, 351).

Commissione per la Sicurezza sui Trasporti Nazionali (NTSB), “Flight Path Study – American Airlines Flight 77” (February 19, 2002). Il video della NTSB video e’ disponibile su YouTube: American 77 Final Maneuver.

Vedi dichiarazioni di Commanders Ted Muga and Ralph Kolstad, dove Piloti Professionisti dell’Aviazione contestano il Rapporto della Commissione 11 settembre, al “ Patriots Question 9/11”.

 

Comments are closed.